fbpx

Alla scoperta della Val D’Orcia

I cipressi, le strade bianche, gli oliveti, tra borghi, chiese rurali e orizzonti dalle linee morbide. Uno splendido paesaggio dipinto dall’uomo e dalla natura, dove questo connubio ha plasmato forme e colori: terre aride arate, le sfumature dei colori delle argille, i poggi e le case coloniche, le tante perle di arte e cultura custodite nello scrigno della Val d’Orcia.
Data partenza
Data ritorno
Durata
Quota partecipazione
Note
Extra

Dettagli tour

itinerario

giorno 1 : Trento/Rovereto e dintorni – Siena - Montalcino
Partenza da Trento sud uscita autostradale ore 06.30, Rovereto alle ore 06.45 con mezzi propri. Pranzo al sacco. Arrivo a Siena in tarda mattinata ed incontro con la nostra guida ambientale escursionistica. Visita della bellissima città del Palio. Un trekking urbano tra storia e Natura tra Piazza del Duomo, il Facciatone, situato in uno dei punti più alti di Siena, Fosso di Sant’Ansano, Porta San Marco, Via della Diana, la Fonte delle Monache, Prato di Sant’Agostino, Orti dei Tolomei fino alla meravigliosa Piazza del Campo. Al termine della visita con le proprie auto trasferimento a Montalcino, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
Passeggiata facile, 3 ore circa.
Giorno 2 : Montalcino – Pienza - Montalcino
Prima colazione in hotel e trasferimento con auto proprie a Pienza (30’) Da Pienza, la città ideale di Papa Piccolomini, percorreremo un anello che ci porterà, passando per la suggestiva chiesa campestre della Madonna di Vitaleta, a San Quirico d’Orcia, altro borgo bellissimo, tappa della Via Francigena, che custodisce luoghi di culto e d’arte di grande valore. Da qui passando per Vignoni Alto e attraverso una delle porte urbiche più fotografate della Toscana, giungeremo a Bagno Vignoni, dove la piazza del paese è occupata da una fumante vasca termale. Riscenderemo il Parco dei Mulini, per poi prendere uno stradone panoramico che ci riporterà a Pienza. Rientro a Montalcino con auto proprie, cena e pernottamento in hotel.
Escursione impegnativa per lunghezza ma non per i dislivelli, su strade di campagna, dislivello +500, 8h30 circa.
Giorno 3 : Montalcino – Montepulciano - Montalcino
Prima colazione in hotel e trasferimento con auto proprie a Montepulciano (40’) Visita del bellissimo centro di Montepulciano. Scenderemo poi al santuario di San Biagio per poi prendere strade di campagna che ci condurranno in breve a Monticchiello, un affascinante borgo di mattoncini rossi, che sta vivendo una seconda giovinezza grazie al lavoro della compagnia del Teatro Povero. Da lì compiendo un percorso ad anello, che passa per il belvedere del Mirador de Pupi, torneremo a Montepulciano. Al termine, visita e degustazione in cantina a Montepulciano. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
Escursione media, su strade di campagna, dislivello +400, 7 ore circa.
Giorno 4 : Montalcino – Monteriggioni – Rovereto/Trento e dintorni
Prima colazione in hotel. Trasferimento con auto proprie e a dieci minuti di auto da Montalcino andremo a visitare la strepitosa Abbazia di Sant’Antimo. Successivamente, sulla via del ritorno, ci fermeremo al borgo fortificato di Monteriggioni che domina un colle con le sue torri e la sua cinta muraria. Pranzo in compagnia e rientro a Rovereto/Trento e dintorni in serata.

informazioni quota

quota comprende
quota non comprende

Esplora altri Weekend