Castelluccio di Norcia

Nel parco Nazionale dei Monti Sibillini, una delle aeree naturali più belle e ricche di storia e cultura dell’Umbria, ogni anno si ripete il meraviglioso spettacolo della fioritura dei campi di lenticchie. Una gioia per gli occhi in una incredibile zona montana dove ogni sentiero è da scoprire.
Data partenza
Data ritorno
Durata
Quota partecipazione
Note
Extra

Dettagli tour

itinerario

giorno 1 : Trento/Rovereto e dintorni - Norcia
Partenza da Trento sud uscita autostradale alle ore 07.00, Rovereto sud ore 07.15 con mezzi propri, pranzo lungo il percorso. Arrivo a Norcia nel primo pomeriggio. Incontro con la guida ambientale escursionistica (Silvio)e assieme passeggeremo per la città, oggi provata dal recente sisma, ma ancora viva e ricca di storia e tradizioni. La facciata della chiesa di San Benedetto, i monumenti sparsi nel borgo, le chiese dirute parlano di una storia antichissima. All’esterno delle mura ci sarà occasione per una passeggiata alle “marcite”, affascinanti distese erbose la cui crescita viene stimolata da tempi remoti con un fitto sistema di canalizzazioni idriche. Potremo avere l’occasione di visitare una Norcineria e fare una degustazione dei tanti prodotti tipici. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
Passeggiata facile, pianeggiante, 2 ore circa.
Giorno 2 : Castelluccio di Norcia
Prima colazione in hotel e trasferimento con auto proprie a Castelluccio di Norcia (35’). Ci recheremo a Castelluccio di Norcia per un giro panoramico sul Pian grande, dove potremo ammirare l’incredibile spettacolo della fioritura dei campi di lenticchie. La nostra escursione partirà da Castelluccio, ci addentreremo nel Pian Perduto, fino ad entrare nei boschi di faggio della Val di Canatra. Usciti dal bosco in salita, ci affacceremo su Norcia dall’alto dei monti e successivamente scenderemo verso il Pian grande fiorito per una strada panoramica. Nel tardo pomeriggio rientro a Norcia, cena e pernottamento in hotel.
Escursione media, su sentieri e stradine di montagna, dislivello +400, 6 ore circa.
Giorno 3 : Pian Grande
Prima colazione in hotel e trasferimento con auto proprie al Pian Grande (30’) Torneremo al Pian Grande di Castelluccio, questa volta per andare a raggiungere Sasso Borghese, sul crinale tra Umbria e Marche. Dal Piano saliremo verso le creste rocciose più alte dei Monti Sibillini, su un sentiero montano tra ampi pascoli. Percorreremo la “strada Imperiale” antica via di comunicazione oggi sottile traccia tra l’erba. Giungeremo a quota 2200 e ci affacceremo su tutte le cime maggiori dei Sibillini, con un bellissimo panorama verso est che digrada in territorio marchigiano fino all’Adriatico. Nel tardo pomeriggio rientro a Norcia, cena e pernottamento in hotel.
Escursione medio-impegnativa, su sentieri di montagna, dislivello +800, 7 ore circa.
Giorno 4 : Norcia – Spoleto – Rovereto/Trento e dintorni
Prima colazione in hotel e trasferimento con auto proprie a Spoleto (40’ sulla via del rientro) Mattinata per un mini trekking urbano nella bellissima Spoleto, per andare a conoscere le testimonianza romane, la magnifica cornice del Duomo, la rocca albornotziana con il Ponte delle Torri e gli infiniti scorci che la città offre. Un pranzo insieme in osteria tipica per concludere in bellezza il nostro viaggio. Rientro in serata a Rovereto/Trento e dintorni.
Passeggiata facile, saliscendi, 3 ore circa.

informazioni quota

quota comprende
  • Soggiorno in affittacamere/casale a Norcia.
  • 3 cene in ristorante convenzionato con ¼ di vino e ½ di acqua inclusi.
  • Guida ambientale escursionistica.
  • Ns accompagnatore.
  • Pranzo tipico a Spoleto bevande escluse.
  • Ass.ne medico/bagaglio/ann.to.
quota non comprende
  • Viaggio andata e ritorno e spostamenti in loco da effettuare con mezzi propri.
  • Bevande del pranzo del 4° giorno.
  • 2 pranzi durante le escursioni.
  • Tutto quanto non specificato ne "la quota comprende".

Esplora altri Weekend